SPEDIZIONE GRATUITA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I €39

Questione di forma(to)

In certe cose bisogna essere precisi. 

Quante volte vi è capitato di avere cartelline più piccole dei fogli che dovevate inserirvi dentro? O taccuini troppo piccoli per ospitare i disegni che volevate realizzarci? O quaderni troppo grandi per la borsa che li ospitava?

 

In realtà le dimensioni della carta e dei prodotti ad essa collegati si basa su una serie di classificazioni piuttosto complesse. Ovviamente qui non è il caso di parlare delle estensioni tedesche o svedesi, o della variante giapponese. Ma possiamo fare riferimento allo standard internazionale accettato comunemente, e cioè l’l’ISO 216.

La prima cosa da sapere è che secondo questo standard i formati vanno al contrario: nel senso che il formato base (A0) è un grande foglio di carta di 1 mq (84,1 x 118,9 cm), mentre i formati successivi (A1, A2, A3 e così via) sono sempre più piccoli e si ottengono semplicemente tagliando a metà la carta sul lato più lungo. 

Probabilmente il formato più usato e conosciuto è l’A4 (21,0 x 29,7 cm), che poi è quello della carta per fotocopie. I formati A0, A1 e A2 sono invece usati prevalentemente in ambito tipografico e necessitano di macchinari appositi per la stampa.

I formati A5 (21,0 x 14,8 cm) e A6 (14,8 x 10,5 cm) si trovano spesso nei quaderni e nei taccuini. I fogli A10 (3,7 x 2,6 cm) sono in pratica dei grossi coriandoli: vengono perlopiù riservati agli sticker adesivi.

Ma quello che più conta è che i formati di carta si devono adattare alle nostre esigenze e necessità, e quindi tutto torna in capo al loro proprietario. 

Per dire, Ian McEwan e Albinati scrivono su blocchi e quaderni A4, mentre Leonardo ha compilato cinquemila pagine di appunti su minuscoli quaderni e taccuini, sui quali annotava dettagliatamente, con la sua inconfondibile scrittura speculare, tutto quello che lo colpiva del mondo che lo circondava. 

È, fortunatamente, davvero lunghissimo l’elenco degli scrittori che ancora adesso, per creare le proprie opere, usa la carta, in qualsiasi formato essa sia. 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Freedom

    Menu